Il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.
Accetto i cookies
STADEIT
homeChi siamoSocietà trasparenteNewsInformazioni utiliContatti
Facile accesso ai mezzi di trasporto STAZIONI & TRENI Sostenibile & sicuro

Aumenta anche l'uso del treno

Pubblicato lo studio

Dall'indagine multiscopo sulle famiglie del 2016, condotta dall'Istituto provinciale di statistica ASTAT in collaborazione con ISTAT, emerge come l'utilizzo di tutti i mezzi di trasporto pubblici in Alto Adige sia in crescita. Buoni anche i livelli di soddisfazione degli utenti, con un voto che si attesta fra il 7 e l'8, eccezione fatta per alcune lamentele riguardanti pulizia dei treni e tariffe degli autobus urbani. Il treno, nel frattempo, prosegue la sua fase di recupero di gradimento rispetto agli autobus, che comunque restano i mezzi più utilizzati: nel 2016 i bus urbani hanno fatto registrare 226mila utenti, 150mila persone si sono spostate con i bus extraurbani, mentre il treno ha raggiunto quota 221mila utenti.

I dati relativi ai bus urbani registrano un balzo da 20mila a 35mila utenti quotidiani, ovvero coloro che usano questo mezzo ogni giorno, mentre coloro che si spostano con il treno più di una volta al mese sono balzati da 29mila a ben 72mila. L’automobile, in ogni caso, è ancora il mezzo più usato per recarsi al lavoro o a scuola, ma il dato si differenzia molto tra città e periferia. Nei grandi centri il 27% usa la macchina (media provinciale al 36%) un quarto la bicicletta e un altro quarto il bus.

Trovate qui ulteriori informazioni sullo studio.