Il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.
Accetto i cookies
STADEIT
homeChi siamoSocietà trasparenteNewsInformazioni utiliContatti
Facile accesso ai mezzi di trasporto STAZIONI & TRENI Sostenibile & sicuro

Ferrovia della Venosta, linea riaperta dopo i lavori

Riaperta al traffico ferroviario la linea della Val Venosta interrotta fra Naturno e Laces. Messa in sicurezza la parete rocciosa con diversi interventi.

"La sicurezza deve avere sempre la priorità". Con queste parole l'assessore alla mobilità, Florian Mussner, annuncia la riapertura al traffico ferroviario della linea della Val Venosta, interrotta dopo l'ondata di maltempo di fine ottobre tra le stazioni di Naturno e Laces per il rischio di frane e smottamenti. Diverse squadre di intervento, nei giorni scorsi, sono state all'opera in numerosi punti del tracciato per mettere in sicurezza il pendio che sovrasta i binari e garantire il passaggio dei treni in sicurezza.

"In soli 10 giorni - sottolinea Joachim Dejaco, direttore di STA - Strutture Trasporto Alto Adige SpA - i tecnici sono riusciti a ripulire i pendii dai resti di alberi, radici e detriti che minacciavano la linea ferroviaria. Inoltre sono stati rafforzati quei tratti che, dopo il maltempo, risultavano privi di alberi e, dunque, delle loro barriere naturali".