Il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.
Accetto i cookies
STADEIT
homeChi siamoSocietà trasparenteNewsInformazioni utiliContatti
Facile accesso ai mezzi di trasporto STAZIONI & TRENI Sostenibile & sicuro

AltoAdige Pass: 269.000 abbonati e nuovo logo

In futuro nuove tecnologie e nuove offerte

Il nuovo layout dei titoli di viaggio

Sono 269.000, più della metà dei residenti sul territorio, i possessori di un AltoAdige Pass. In arrivo nuovo logo, in futuro biglietti tramite smartphone.
A 7 anni dalla sua introduzione l'AltoAdige Pass, ovvero la tessera che da diritto di viaggiare su tutti i mezzi del trasporto pubblico locale, guarda al futuro. Sono 268.926, pari a più della metà della popolazione residente, gli altoatesini in possesso di un AltoAdige Pass o di una delle varianti come EuregioFamily Pass, AltoAdige Pass Abo+ o Alto Adige Pass 65+, e a breve le tessere saranno caratterizzate da un nuovo design e da un nuovo logo. "L'AltoAdige Pass rappresenta un modello che spesso viene preso come esempio positivo da altre realtà - sottolinea l'assessore alla mobilità Daniel Alfreider - in futuro verrà sviluppato ulteriormente soprattutto grazie all'utilizzo delle nuove tecnologie".

Nuovo logo e ticket via smartphone
Dal punto di vista dell'immagine, il cambiamento più importante sarà rappresentato dall'utilizzo del nuovo marchio ombrello per la mobilità pubblica "M - südtirolmobil / M – altoadigemobilità / M – südtirolmubiltà", che verrà introdotto passo dopo passo a partire da quest'anno: il nuovo layout riguarderà infatti prima i nuovi AltoAdige Pass abo+, poi le Mobilcards e infine tutti i nuovi AltoAdige Pass a tariffa normale. Che la svolta non sarà solo una questione di immagine, però, lo conferma lo stesso Daniel Alfreider, il quale annuncia che "si sta lavorando per arricchire in futuro l'AltoAdige Pass di nuove offerte e opzioni più vicine alle esigenze dei passeggeri, come ad esempio la possibilità di gestire tutto il sistema dell'acquisto dei tagliandi di viaggio tramite smartphone. Parallelamente a ciò - prosegue l'assessore alla mobilità - puntiamo ad un miglioramento sia nello scambio di dati, sia nel servizio di informazioni, di tutto il settore del trasporto pubblico locale su scala sovra-regionale".

I numeri di AltoAdige Pass
134.711 persone utilizzano in maniera attiva un AltoAdige Pass, e quasi un quarto di essi (34.635) hanno un EuregioFamily Pass che consente di viaggiare con tariffe agevolate. A questi vanno aggiunti gli 8.171 possessori di un AltoAdige Pass Free per le persone con disabilità, i 70.948 abo+ di alunni e studenti delle scuole elementari, medie, professionali e superiori, gli 8.390 abo+ degli universitari e i 46.706 AltoAdige Pass 65+ per le persone della terza età. Da sottolineare che il numero degli AltoAdige abo+ e 65+ è rimasto invariato negli ultimi anni nonostante l'introduzione di una tariffa annuale che prima non era prevista. Ultimo dato: ogni anno sono 9.800 le richieste di un nuovo AltoAdige Pass. "Tutte queste cifre - conclude Alfreider - dimostrano che la possibilità di viaggiare sui mezzi del trasporto pubblico locale viene tenuta in altissima considerazione da tanti altoatesini, indipendentemente dall'età e dall'utilizzo che si fa della tessera: per lavoro oppure nel tempo libero".