Il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.
Accetto i cookies
STADEIT
homeChi siamoSocietà trasparenteNewsInformazioni utiliContatti
Facile accesso ai mezzi di trasporto STAZIONI & TRENI Sostenibile & sicuro

Treno Val Venosta: avanti con l'elettrificazione

I lavori procedono in tutti i cantieri, entrata in servizio entro il 2021

I lavori sulla linea della Val Venosta procedono serrati.
Grazie all’intenso lavoro portato avanti dagli operai nel corso dell’ultimo fine settimana, si avvicina ulteriormente l’elettrificazione della linea ferroviaria della Val Venosta. Lo stop al traffico ferroviario fra Silandro e Merano pianificato proprio per lo scorso weekend ha consentito di portare avanti i lavori propedeutici all’elettrificazione in diverse stazioni e fermate della linea stessa. "Grazie a questo provvedimento è stato possibile concludere alcuni interventi fondamentali e l’elettrificazione completa della linea adesso è più vicina" sottolinea l’assessore alla mobilità Daniel Alfreider. L’entrata in funzione della linea ferroviaria elettrificata è previsto per la fine del 2021.
Sotto il coordinamento della STA – Strutture Trasporto Alto Adige – nei giorni e soprattutto nelle notti scorsi sono stati conclusi interventi come la realizzazione del nuovo sottopasso pedonale sotto i binari della stazione di Stava, storicamente nota finora con la denominazione "Val Senales". Alla stazione di Marlengo sono stati realizzati i camminamenti, su pendii sovrastanti la linea in zona Castelbello-Laces è in corso l’asportazione dei rami e del materiale depositatisi nel corso dell’ultimo autunno, mentre a Plaus e Lagundo è stato posato il cordolo prefabbricato del marciapiede. Tutti i marciapiedi della linea della Venosta sono ora adeguati all’esercizio della ferrovia elettrificata, tranne quelli della stazione di Malles, dove l’intervento sarà più consistente.
Elettrificazione, le prossime tappe
La prossima chiusura parziale della linea della Val Venosta è programmata per la prossima estate nel tratto fra Malles Venosta e Silandro. Nel corso di questo periodo verrà realizzata la rettifica del tratto di ferrovia e partiranno anche i lavori nella stazione di Malles. A seguire verranno posati i piloni e la linea aerea del sistema di elettrificazione, nonché svolti i lavori per la segnaletica e per i binari nel tunnel di Monte San Giuseppe. Le date esatte del periodo di chiusura verranno comunicate tempestivamente.