Il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.
Accetto i cookies
STADEIT
homeChi siamoSocietà trasparenteNewsInformazioni utiliContatti
Facile accesso ai mezzi di trasporto STAZIONI & TRENI Sostenibile & sicuro

Settimana europea della mobilità

L'obiettivo si chiama sostenibilità

La mobilità sostenibile al centro dell'attenzione
Appello dell'assessore Mussner per la settimana europea della mobilità: "Rinunciamo all'auto privata, spostiamoci consapevolmente con mezzi eco-sostenibili".
Anche un roadshow sulla mobilità elettrica tra gli appuntamenti della settimana europea della mobilità
"La mobilità intelligente e sostenibile - un investimento per l'Europa". Questo il motto della settimana europea della mobilità, in programma dal 16 al 22 settembre, che anche in Alto Adige prevede una serie di iniziative su tutto il territorio: dalle giornate in bici al roadshow di mobilità elettrica, dal via al progetto per i bus a idrogeno a Merano, sino all'azione "strade in fiore" che punta a trasformare le strade in spazi vitali.
Sul tema interviene anche l'assessore alla mobiltà Florian Mussner, il quale esprime la propria soddisfazione per "il forte aumento dei passeggeri nel trasporto pubblico e il crescente sostegno a iniziative che puntano sull'accoppiata bici-treno o sulla mobilità alternativa. Un contributo importante da questo punto di vista - prosegue Mussner - arriva anche dai Comuni e dalle altre istituzioni, che si impegnano sempre di più a favore della sostenibilità".
Secondo Florian Mussner, inoltre, gli obiettivi della strategia altoatesina rimangono "la riduzione del traffico privato, il passaggio da gomma a rotaia e il miglioramento qualitativo e quantitativo dell'offerta di trasporto pubblico. Ognuno può dare il suo contributo - conclude l'assessore - con scelte che privilegiano una mobilità sostenibile e migliorano la qualità di vita".