Il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.
Accetto i cookies
STADEIT
homeChi siamoSocietà trasparenteNewsInformazioni utiliContatti
Facile accesso ai mezzi di trasporto STAZIONI & TRENI Sostenibile & sicuro

STA: il CdA parzialmente rinnovato

Nuovi membri, nuove sfide

da sx a dx: Tauber, Ausserdorfer, Dejaco, Strisciuglio, Wieser e Agethle (nella foto manca Sandra Lando)
Gabriela Wieser e Gianpiero Strisciuglio sono i nuovi membri del CdA della Strutture Trasporto Alto Adige STA. La nomina è stata decisa dalla Giunta provinciale. I due nuovi membri vanno a sostituire Karl Michaeler e Sabina Sciarrone, che hanno lasciato l'incarico per motivi professionali. A loro l'assessore Florian Mussner esprime un ringraziamento per il lavoro svolto.
Quale società in-house della Ripartizione mobilità della Provincia, come afferma l'assessore, la STA costituisce il fulcro operativo in sede di modernizzazione e ulteriore sviluppo delle infrastrutture del trasporto pubblico locale e per attuare concetti innovativi di mobilità. A questi compiti se ne aggiungono ulteriori. Di recente alla STA è stata trasferita la competenza per il Centro della sicurezza stradale Safety Park e per il coordinamento del gruppo di lavoro Green Mobility. La prossima sfida per la società è quella di assumere il ruolo di interfaccia centrale per la gestione dei dati del sistema tariffario e per il flusso informativo per il trasporto pubblico. Nelle persone dell'avvocata Gabriela Wieser e di Gianpiero Strisciuglio, direttore commerciale ed esercizio rete di RFI, secondo l'assessore Mussner STA acquisisce forze competenti nell'ambito giuridico e ferroviario.
Il CdA è ora composto di Martin Ausserdorfer (presidente), Gabriele Wieser e Gianpiero Strisciuglio (membri), mentre il Collegio sindacale vede alla presidenza Alexander Tauber, e Sandra Lando e Lothar Agethle quali membri; direttore di STA è Joachim Dejaco.