Il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.
Accetto i cookies
STADEIT
homeChi siamoSocietà trasparenteNewsInformazioni utiliContatti
Facile accesso ai mezzi di trasporto STAZIONI & TRENI Sostenibile & sicuro

Provincia esce da SAD

Vendita delle quote STA

L'amministrazione provinciale è ufficialmente uscita da SAD: firmato l'atto notarile per la cessione dell'11% delle quote che erano di proprietà di STA.
La STA (Strutture Trasporto Alto Adige), società inhouse di proprietà della Provincia, ha dismesso il proprio pacchetto azionario detenuto all'interno di SAD Trasporto locale SpA. Oggi (1° giugno) è stato firmato l'atto notarile con il quale STA vende alla Servizi ST le proprie quote in SAD, pari all'11% del pacchetto azionario per un valore complessivo di 906mila euro. In questo modo SAD, società che gestisce la gran parte dei servizi di trasporto pubblico locale su gomma e su rotaia in Alto Adige, diventa una società interamente a capitale privato. Si è trattato dell'ultimo atto formale che ha fatto seguito alla decisione della Giunta provinciale che ha sancito il passaggio da SAD a STA dei servizi legati alla gestione delle informazioni e dei dati.
"In questo modo - commenta l'assessore Florian Mussner - riusciamo a garantire una chiara e trasparente separazione di compiti e competenze: la pubblica amministrazione diventa infatti unica responsabile per quanto riguarda i dati del trasporto pubblico, il sistema tariffario e l'AltoAdige Pass". "Si tratta di una nuova e importante sfida - aggiunge il presidente di STA Martin Ausserdorfer - da parte nostra ci impegneremo a fondo per ottimizzare al meglio, grazie anche alle nuove tecnologie, i servizi per il cittadino". L'iter aveva preso il via a novembre 2015, con il passaggio di competenze a STA previsto dalla legge provinciale sulla mobilità pubblica.