Il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.
Accetto i cookies X
STADEIT
homeChi siamoSocietà trasparenteNewsLavoroInformazioni utiliContatti
Facile accesso ai mezzi di trasporto STAZIONI & TRENI Sostenibile & sicuro

Stanziato un importo pari a 13,2 milioni di euro

Finanziati spese correnti e investimenti

La Giunta provinciale ha approvato oggi (11 dicembre) il piano di attività 2020 della società STA - Strutture Alto Adige Spa che prevede uno stanziamento complessivo di 13,2 milioni di euro per attività correnti ed investimenti. La maggior parte di questo importo, per la precisione 8,5 milioni di euro, riguarda i sistemi d’informazione nel settore della mobilità pubblica, come la gestione di Alto Adige Pass, la collocazione degli orari delle corse nelle fermate e gli opuscoli degli orari, la manutenzione ordinaria delle stazioni, delle rimesse e di diversi immobili, così come iniziative nel settore della mobilità sostenibile (Green mobility) e la sicurezza del traffico nel Centro di guida sicura Safety Park gestito da STA. Ulteriori 4,7 milioni di euro riguardano la gestione delle infrastrutture relative alla ferrovia della Val Venosta.

Contributo per manutenzione dei treni e funivia Renon

Per quanto riguarda gli investimenti correnti per l’anno in corso la Giunta provinciale ha messo a disposizione nella seduta della settimana precedente 5,3 milioni di euro per lavori di manutenzione dei treni, per la sostituzione della fune della funivia del Renon e diversi lavori di  manutenzione e ristrutturazione del Safety Park (riscaldamento, condizionamento e pompe).

Un’ampia gamma di compiti

“La STA, in qualità di società inhouse, interviene ogni qual volta abbiamo a che fare con la mobilità pubblica ed il suo sviluppo sostenibile” afferma l’assessore provinciale, Daniel Alfreider. I settori di competenza di STA sono molto diversificati e spaziano dalla gestione della ferrovia della Val Venosta allo sviluppo dei servizi informativi e dei sistemi di dati nel trasporto pubblico, sino allo sviluppo ed alla realizzazione di moderni progetti ferroviari. Tra i compiti di STA vi è anche la gestione di immobili e di strutture dedicate alla mobilità e misure per una mobilità sostenibile e sicura.