Il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.
Accetto i cookies X
STADEIT
homeChi siamoSocietà trasparenteNewsLavoroInformazioni utiliContatti
Facile accesso ai mezzi di trasporto STAZIONI & TRENI Sostenibile & sicuro

Mobilità pubblica moderna e innovativa

Introdurre il mobile ticketing

La Giunta provinciale incarica la società inhouse STA di bandire una gara per lo sviluppo di un nuovo sistema di controllo operativo e il monitoraggio della flotta per i mezzi pubblici. Tramite una gara la società inhouse della Provincia STA - Strutture Trasporto Alto Adige dovrà individuare un partner adeguato che predisponga un nuovo sistema di ticketing per la provincia di Bolzano. Un incarico in tal senso è stato deciso oggi (28 aprile) dalla Giunta provinciale. Il relativo investimento previsto ammonta a 45 milioni di euro, IVA inclusa.

Introdurre il mobile ticketing
Il nuovo sistema dovrà essere in grado di garantire un accesso ancora più semplice e comodo alla mobilità pubblica e consentire, secondo le tecnologie più innovative, a pendolari, turisti e utenti occasionali. Gli importi dovuti potranno essere corrisposti tramite carta di credito, smartphone o smartwatch. Potrà essere introdotto il mobile ticketing. L’Alto Adige Pass continuerà ad essere utilizzato.

Mobilità pubblica moderna e innovativa
“Il sistema di ticketing non corrisponde più puntualmente alle esigenze di una mobilità pubblica moderna e innovativa e pertanto nei prossimi anni si dovranno apportare delle modifiche”, fa presente l’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider annunciando che già fra pochi mesi sarà possibile seguire in tempo reale il tragitto di molti bus e treni. In futuro poi, lo smartphone diventerà un biglietto utilizzabile su tutto il territorio provinciale. “La digitalizzazione costituirà un vero plusvalore per i cittadini, dal momento che sarà potenziata la mobilità sostenibile”, sottolinea l’assessore Alfreider.

Ticketing affidato a operatore esterno
La società STA continuerà ad occuparsi direttamente della gestione dati interna, mentre sarà un operatore esterno a mettere a disposizione per al massimo 10 anni l’intero pacchetto di hardware e software. In tal modo STA non deve acquistare alcun sistema che risulterebbe nuovamente obsoleto nell’arco di qualche anno.