Il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.
Accetto i cookies X
STADEIT
homeChi siamoSocietà trasparenteNewsLavoroInformazioni utilibingoContatti
Creiamo movimento FERROVIE & FUNIVIE Sostenibile & sicuro

Nuovo responsabile al Centro di guida sicura Safety Park

Lukas Nothdurfter nuovo responsabile

Il Centro di guida sicura Safety Park ha un nuovo responsabile. Lukas Nothdurfter succede a Sebastian Seehauser come responsabile del centro e in futuro si occuperà del tema della sicurezza stradale insieme al team del Safety Park. Questa tematica è stata anche al centro della visita introduttiva del nuovo responsabile del centro all'assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider.

“La mobilità è una tematica centrale nel nostro mondo moderno e un'esigenza di base che la maggior parte di noi condivide. Non importa se ci spostiamo a piedi, in bicicletta, in auto o per lavoro in autobus o con un veicolo di emergenza: il nostro interesse comune deve essere quello di interagire in modo consapevole e responsabile per affrontare in sicurezza il traffico stradale quotidiano”, afferma l'assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider. Questo inizia dalle piccole cose. “Uno stile di guida lungimirante, una velocità adeguata, il rispetto delle norme vigenti e, soprattutto, la considerazione reciproca sono già un primo grande passo verso una mobilità sicura”.

È altrettanto importante che tutti gli utenti della strada si esercitino per tutta la vita e imparino continuamente la sicurezza stradale. “Nella prima metà del 2022 abbiamo avuto più di 1.500 partecipanti ai corsi del Safety Park. Il nostro obiettivo è quello di proseguire sulla strada del successo intrapresa da Sebastian Seehauser negli ultimi 3,5 anni e di rivolgerci a un'ampia clientela. Non solo gli autisti professionisti dovrebbero venire da noi, ma anche gli utenti della strada giovani e meno giovani, i conducenti abituali o occasionali”, afferma il nuovo responsabile del Safety Park Lukas Nothdurfter. L'obiettivo di ogni corso di guida sicura è di esercitarsi in situazioni critiche o di emergenza e di avere il controllo dell'auto in sicurezza in ogni situazione. Sotto la guida di istruttori esperti, i partecipanti ai corsi imparano cosa si prova a fare una frenata di emergenza e quanto può essere lungo lo spazio di frenata a diverse velocità e a prescindere dai moderni sistemi di frenata.

Oltre ai corsi di formazione per la sicurezza dei conducenti, al Safety Park si svolgeranno altri progetti di educazione stradale. "Lavorare con gli utenti della strada più giovani è sempre stato un punto fermo del Safety Park. È nostro compito rendere i bambini consapevoli dei numerosi pericoli del traffico stradale mentre vanno a scuola, in bicicletta o a piedi. Allo stesso tempo, vogliamo appassionarli a determinati argomenti, come il trasporto pubblico locale, e introdurli a forme di mobilità sostenibile”. Quest'anno, oltre 3.500 bambini e ragazzi hanno partecipato alle campagne “Hallo Auto”, “Guidare con la fisica” e “La mobilità sei tu”. “Vogliamo continuare questi progetti e integrarli con argomenti attuali”, afferma Nothdurfter.